CalendarioIl programma completo dei prossimi seminari InformazioniSede, prenotazione albergo, ecc.. IscrizioniLe informazioni per iscriversi ai seminari Per gli Speakers...Le informazioni per collaborare con noi Per i Vendors...Come farsi vedere dai nostri clienti

Data,
Business Intelligence,
Analytics
International Conference


22-23 Giugno, 2017

Residenza di Ripetta
Roma

 

Agile TDD and Refactoring - Technology Transfer

Agile TDD and Refactoring

di Craig Larman

Dal 22 giugno 17 al 23 giugno 17
Costo: 1.300,00 Euro + IVA


Residenza di Ripetta
Via di Ripetta 231
00186 Roma (RM)

maggiori informazioni...

Segnala ad un amico
Scarica la brochure

Descrizione

Questo corso hands-on spiega come applicare il Test-Driven Development (TDD) e il Refactoring, e utilizzare le più popolari frameworks Open Source per il TDD e come usarle con un IDE popolare. TDD è potente e concreto. E’ la pratica di scrivere sempre il codice di test prima del codice che deve essere testato.
In questo workshop i partecipanti apprenderanno come pensare e applicare il design e la programmazione Test-Driven per fare in modo che diventi un metodo consistente per il proprio team di sviluppo. I partecipanti impareranno e lavoreranno con la popolare framework TDD JUnit (se usate java, oppure con altre popolari frameworks xUnit, se lavorate con altri linguaggi).
In questo corso apprenderete come creare stubs, fakes, mocks, object factories/mothers, come spezzare le dipendenze e come applicare metodi di dependency injection. Lavorerete con legacy code per “bring it under test” e applicherete TDD.
Refactoring è un rigoroso skill di design per migliorare la struttura del codice senza modificare il suo comportamento esterno. Il Refactoring è parte del ciclo TDD. In questo corso imparerete i vari “code smells” e i refactorings per ripulirli. Il Refactoring dipende dai tools automatici di refactoring costruiti dentro IDE o editors come Netbeans, Eclipse, SlickEdit o emacs; in questo workshop apprenderete come applicare un tool automatico di Refactoring. Si concluderà con una breve introduzione a una pratica chiamata Acceptance TDD – requirements eseguibili con verifica automatica. Sarete introdotti alla popolare framework FIT e alla metodologia di Acceptance TDD.

Cosa Imparerete

  • Ad applicare TDD
  • A rompere le dipendenze e creare “test doubles” (fakes, mocks, stubs …)
  • A introdurre dipendenze con tecniche flessibili
  • A separate test set up code into object factories or “object mothers”
  • A identificare code smells
  • Ad applicare il refactoring
  • A usare una framework xUnit come una Junit
  • A definire l’accettazione TDD e conoscere i tools per applicarli

Argomenti Trattati

  • Test-driven development
  • Metodo e motivazione
  • Scrivere prima I test
  • Il ciclo di vita di TDD
  • Testing in un metodo iterativo e agile
  • Categorie di TDD
  • Tools e frameworks di TDD
  • Testare in differenti livelli architetturali
  • Unit TDD
  • Code smells
  • Refactofrings
  • Test doubles
  • Integrazione o unit testing
  • Fare il set up dell’ambiente di testing
  • Mock generation tools
  • Object factories
  • Object Mother Pattern
  • Dependency injection
  • Integrazione continua e TDD
  • Acceptance TDD
  • TDD e il codice Legacy
  • Tests di caratterizzazione
  • Il ciclo di vita del Legacy TDD